IC IQBAL MASIH

IC IQBAL MASIH

INAUGURAZIONE GIARDINO DEI GIUSTI DI PIOLTELLO

Print Friendly, PDF & Email

I ragazzi della terza B e della terza C del nostro istituto mercoledì 27 febbraio hanno partecipato all’inaugurazione del Giardino dei giusti di via Rieti a Pioltello. Un’area verde dedicata a tutti coloro che hanno avuto il coraggio di lottare contro le ingiustizie, che si sono sacrificati per i diritti del proprio paese e per i diritti umani, che hanno fatto del bene e hanno rischiato la loro vita senza interessi solo per salvare la vita di altri esseri umani. All’inaugurazione erano presenti il sindaco di Pioltello, la giunta e il presidente di Gariwo Gabriele Nissim. Insieme a loro i nostri alunni, emozionati ma orgogliosi di esserci come protagonisti attivi,  hanno riflettuto sul valore dei giardini e sull’importanza di ricordare i giusti. Hanno sottolineato la necessità di considerare i giardini non semplici monumenti  ma luoghi vivi di memoria e di riflessione, senza colori politici, che aiutano a  ricordare ai cuori distratti l’importanza di fare del bene. Attraverso le loro parole, frutto di un intenso lavoro di riflessione svolto tra i banchi di scuola, i nostri ragazzi sono riusciti a far capire ai presenti  che la memoria del bene può essere un potente strumento educativo per prevenire genocidi e crimini contro l’umanità e che i giusti rappresentano un esempio positivo e di speranza perché ci fanno riflettere sui valori di responsabilità, di tolleranza e di cittadinanza attiva e ci stimolano a diventare cittadini responsabili capaci non solo di riconoscere ma anche di costruire il bene. Un grazie speciale ai nostri ragazzi che hanno lavorato con impegno e serietà, dimostrando non solo di “saper fare” ma anche di “saper essere” e alle professoresse Rendani e Patriarca che attraverso questo lavoro hanno cercato di far comprendere ai loro alunni la centralità del rapporto tra storia ed educazione alla cittadinanza, l’importanza della storia come ricostruzione del passato e della memoria come progetto per il futuro.

 

F.to IL DIRIGENTE SCOLASTICO
              dott. Roberto Garroni
(Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3 comma 2 del d.lgs. n.39/1993)