IC IQBAL MASIH

“BASTA UN FIORE”

Print Friendly, PDF & Email

In occasione del centenario dalla nascita del grande maestro Gianni Rodari, del quale, diverse generazioni hanno apprezzato le sue poesie, canzoni e il suo modo di concepire la scuola democratica e attenta all’inclusione di tutti i bambini e le bambine, abbiamo pensato di  celebrarlo con la splendida canzone “Ci vuole un fiore” le cui parole furono scritte da lui e musicate dal grande Sergio Endrigo. Il significato che esprime è che tutte le cose sono collegate tra loro e il fiore, simbolo dell’amore e della pace, è necessario affinché tutto esista in questo mondo. In questi giorni, la didattica a distanza è fatta di bisogno di vicinanza, di sentire accanto i propri amici, i compagni di un cammino significativo della propria vita che si percorre insieme: il percorso scolastico. Con questo coro abbiamo voluto rompere il silenzio quotidiano di queste giornate e voluto esprimere il bisogno dei nostri bambini di sentirsi vicini e di includere tutti in un progetto educativo che qualifica anche questo tipo di  scuola come maestra di vita. Hanno cantato tutti, proprio tutti, anche coloro che pur non avendo linguaggio, hanno espresso con gli occhi e col cuore, il loro inno alla vita.

Maestre Gabriella Baldaro e Alessia Leondi